Servizi Residenziali Per Anziani

Servizio attivo

Richiesta di inserimento in residenza R(SA) di persona anziana over 65enne, totalmente o parzialmente non autosufficienti.

A chi è rivolto

E’ possibile accedere a strutture pubbliche o private convenzionate con la possibilità, qualora ne sussistano i requisiti, di integrazione al pagamento della retta da parte del Comune. La modalità di accesso all'integrazione del pagamento della retta è a richiesta da presentare all’ufficio servizi sociali comunale su

apposita modulistica allegando l’attestazione ISEE per prestazioni socio-sanitarie residenziali. L'intervento economico del comune è riservato a quelle situazioni in cui viene riconosciuta l'indispensabilità del ricovero e viene accertata l'impossibilità da parte del ricoverato di coprire interamente l'importo della retta di degenza con risorse economiche proprie calcolate ai sensi dell'art. 6, comma 3 del DPCM 159/2013. I criteri di compartecipazione al pagamento della retta di degenza sono definiti a livello zonale e recepiti dall’Amministrazione Comunale con delibera di Giunta Comunale nr. 11 del 25/01/2018.

Il costo del servizio è calcolato con il metodo della progressione lineare e varia a seconda del reddito ISEE.

All’utente viene lasciato un contributo mensile per le spese personali di 80,00€, da decurtare dalla quota a suo carico.

Eventuali spese aggiuntive per l'acquisto di servizi o progetti sociali compresi nel progetto individualizzato di cui all'art. 14 della Legge n. 328/2000, steso in accordo tra il servizio sociale e la famiglia, saranno decurtate dalla quota di compartecipazione dell'utente.

Sempre nella logica del progetto individualizzato andranno definite situazioni particolari in quanto la metodica sopra rappresentata è valida in presenza di una casistica in cui l'utente disabile beneficiario della prestazione sia anche l'unico componente del nucleo familiare di riferimento per la quantificazione del reddito. In caso di presenza di altri familiari nel nucleo (coniuge, figli minori o maggiorenni se a carico ai fini IRPEF) andrà effettuata una valutazione individuale della capacità di compartecipazione dell'utente che tuteli le necessità vitali del resto della famiglia.

Descrizione

Vi possono accedere gli utenti over 65 anni compiuti, totalmente o parzialmente non autosufficienti che non sono più in grado di rimanere al proprio domicilio in quanto presentano una grave compromissione sanitaria e una limitata autonomia.

Come fare

Il servizio ha la finalità di fornire all’anziano interventi di protezione assistenziale, abitativa e sanitaria sostituendosi al lavoro di cura della famiglia. La RSA opera una presa in carico globale della persona con la finalità di dare risposte aderenti alle esigenze del singolo, pur in un ambiente comunitario.

Cosa serve

1. Accesso con prenotazione obbligatoria telefonando al numero 0302146-854 segretariato sociale oppure al 841 Assistente Sociale;

2. Inviando un'e-mail ai seguenti indirizzi: sociale@comunecastegnato.org e segretariatosociale@comunecastegnato.org, sociale@comunecastegnato.org;

Cosa si ottiene

 

L'elenco dei documenti necessari all'attivazione del servizio verrà definito in sede di appuntamento.

Tempi e scadenze

In base all'esito della valutazione dei servizi sociali, si otterrà l'inserimento o meno in struttura semiresidenziale, della persona anziana non autosufficiente o con limitata autonomia.

Costi

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento. Attivazione del servizio entro 30 giorni dalla richiesta.

Accedi al servizio

Puoi accedere a questo servizio contattando o recandoti presso l'ufficio competente.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Servizi Sociali

Castegnato, Brescia, Lombardia, 25045, Italia

Telefono: 030 2146854
Email: segretariatosociale@comunecastegnato.org
Municipio

Pagina aggiornata il 28/11/2023